Domande frequenti

D: Cosa serve per aprire una ditta in Croazia?

R: Per aprire una ditta in Croazia bisogna avere un Codice Fiscale croato (in croato: OIB; Osobni Identifikacijski Broj) . Questo viene rilasciato dall’ufficio dei Codici Fiscali croato. L’OIB, viene rilasciato sia a persone fisiche che giuridiche per l’apertura di una societa nuova.

D: Quali sono i tempi per una apertura di una nuova societa?

R: I tempi possono essere diversi a seconda se si vuole aprire una srl (in croato d.o.o.) o una srls o srl semplificata (in croato: j.d.o.o.). La differenza tra le due societa sta nei costi e nella sua caratteristica di fondazione. Mentre per una srl standard i numero dei soci puo essere “illimitato” e ci possono essere piu direttori, quello delle semplificata, e ridotto a 3 soci e ad un direttore, oltre ad altre specifiche di struttura interna, come detto. Per una societa fondata da “stranieri” e sempre meglio una srl standard, per molte peculiarita nel suo utilizzo.

D: É vero che bisogna avere un direttore croato o almeno un dipendente assunto in ditta?

R:No! Non serve avere un dipendente (direttore o altro dipendente) croato, ma deve esserci comunque una persona attiva che lavori per la ditta stessa. Che sia uno dei soci “stranieri” che diventi direttore e paghi le contribuzioni o che essa dimostri che le paga all’interno della EU, oppure che vi sia un consulente esterno con contratto, che faccia le veci dell’amministratore/i all’interno della societa. Comunque e sempre meglio assumere un dipendente del posto, soprattutto per dare un segnale forte dal governo locale che siete venuti a investire in Croazia, ma soprattutto per la questione della lingua.

D: É vero che il sistema fiscale croato e diverso da quello degli altri paesi EU?

R: Dal momento che la Croazia, e non bisogna dimenticarlo, e entrata a far parte della Comunita Europea., i sistemi fiscali si sono allineati a quelli della stessa Comunita. La differenza e che almeno in Croazia vi sono uffici potete sempre sapere nei tempi dettati dalle normative EU (30 giorni per una risposta, previo accettazione della domanda solo per quel caso, non continuativo), semplicita nella preparazione dei documenti fiscali, velocita nei rapporti con gli enti, ecc, senza dimenticare che i rimborsi e le compensazioni vengono eseguiti senza problemi di sorta.

D: Chi paga le imposte in Croazia come persona fisica o giuridica, vengono poi ripagate nel proprio paese?

R: No! Dipende come si vuole disporre degli utili di esercizio o in che situazione o stato abitativo ci si trovi in quel momento come dipendente. Per le ditte gli utili pagati in Croazia, sono solo tassati in Croazia, a meno che non si volgiano effettuare altri trasferimenti, ad esempio nel proprio paese. Dipende anche se la ditta e una controllata o se e fondata da persone fisiche ecc. dipende dai casi. Mentre per quanto riguarda le persone fisiche che lavorano in Croazia per un determinato tempo di vita, dipende come lo stipendi, ad esempio viene pagato, per l’accumulo dei redditi, ecc. comunque e sempre bene verificare direttamente in sede di consulenza le specifiche. Ricordiamo che nella Comunita EU, le normative, vengono spesso cambiate. Da ricordare anche, che si presuppone la posizione degli affetti.

D: Come iniziare una societa in Croazia?

R: Per saperne di piu sull'avvio di una societa in Croazia, visiti il seguente link: http://www.croatiancompany.com/it/come-iniziare-un-attivita

Se avete domande, non esitate a contattarci!